Microinverter

primi sui motori con e-max
I micro inverter vengono installati sul sistema di supporto dietro ai moduli fotovoltaici. Gli impianti fotovoltaici possono utilizzare un micro inverter per ogni modulo.
Utilizzando una tecnologia innovativa e brevettata, i micro inverter sono progettati per ottenere la massima affidabilità e per eguagliare il ciclo di vita di 25 anni dei moduli solari. Sono in grado di raggiungere un'efficienza di picco fino al 96% (a seconda del modello) e di mantenere un'altissima prestazione in condizioni operative reali su una gamma di temperature dai -40 °C ai +85 °C. Per ottenere un tale livello di affidabilità, i micro inverter racchiudono in sé tre attributi chiave: una robusta topologia brevettata, una linea di componenti basata su elevata temperatura di esercizio e robustezza ed una tecnica unica e brevettata di accumulo dell'energia, che consente l'uso di condensatori a film sottile, in sostituzione dei meno affidabili condensatori elettrolitici, e l'eliminazione degli opto isolatori.

L'eliminazione delle componenti note per la scarsa affidabilità, quali i condensatori elettrolitici e gli opto isolatori, si è rivelata cruciale per il miglioramento della durata di vita e dell'affidabilità dei micro inverter solari. Tra i possibili guasti dei condensatori elettrolitici vanno segnalate le perdite e l'esaurimento della soluzione elettrolitica nel condensatore, che causa a sua volta un aumento della temperatura interna ed un deterioramento a ritmo crescente delle prestazioni.