Film Sottile

primi sui motori con e-max

I film sottili sono composti da strati di materiali spessi tra frazioni di nanometri (monostrati) a vari micron di spessore e possono avere strutture di cristallo singolo, policristallo o prospettarsi come strutture amorfe. Sono composti da laminati che vengono accoppiati industrialmente o direttamente in sito ad una membrana impermeabile. Il modulo viene posato a fiamma, in totale aderenza ed impermeabilità in sostituzione funzionale di un prodotto edilizio tradizionale come la membrana di bitume. Il film sottile produce energia anche a bassi livelli di insolazione, di irraggiamento non diretto o in condizioni di luce diffusa. Inoltre il sistema ha una minor perdita di efficienza al crescere della temperatura della cella.